giovedì 21 giugno 2012

Riciclare le cialde del caffè Nespresso e simili

Amo il caffè, espresso, s'intende! 

Mia sorella ha comprato la macchinetta della Nespresso, fa un caffè ottimo, solo poco economico! Come sapete queste macchine new generation utilizzano delle cialde in alluminio (alcune sono in plastica, come quelle della lavazza...), di tantissimi colori! Così girovagando per ilw eb ho visto che si possono riciclare in diverse maniere! 

Innanzi tutto, se volete potete conservarle, pulirne l'interno e riempirle nuovamente con nuovo caffè! Non ho provato, ma ho visto dei tutorial qua e là che confermano la fattibilità! 

La seconda opzione è quella che sto per illustrarvi...ho riciclato un sacco di cialde per creare orecchini e anelli! 



Ma procediamo passo passo...

Prima di tutto dobbiamo raccogliere un po' di cialde usate, con un taglierino togliamo la parte di alluminio leggero (quella non colorata), come se dovessimo aprire la cialda. Svuotiamo la cialda da tutto il caffè (tenetelo da parte!!Poi capirete perchè), puliamo bene e, per sicurezza, la mettiamo a bagno! 


Lasciatele a bagno per un po', anche un'ora se volete...tanto non c'è rischio che arruginiscano! Poi toglietele dall'acqua e fatele asciugare, passate con un panno l'interno di ogni cialda, così eliminerete tutte le tracce di caffè! 



Ora viene la parte divertente...
Appoggiatevi su una superficie piana e solida, armatevi di martello e.....schiacciatele tutte!!! ;) 


Per questa operazione potete usare anche un pesta bistecche oppure una pressa in legno (io ne ho una artigianale, di piccole dimensioni, che uso per i fiori), dipende da come siete più comode e anche dall'effetto che volete ottenere...insomma, sperimentate!! :) 

Potete anche dare alle cialde forme leggermente diverse, come vedete dalla foto qui sopra, alcune le ho schiacciate tutte, altre le ho lasciate con un po' di bordo rialzato. A vostro piacimento. 

Alcune mi sono anche divertita a piegarle (sempre a suon di martello) fino a formare una mezza luna! 

Ecco un po' dei gingilli che sono venuti fuori: 








Per costruire orecchini, anelli & co. scatenate la vostra fantasia! Per fare i riccioli all'interno degli orecchini ho usato i bordi di alcune cialde: li ho tagliati con una forbicina da bagno e poi li ho arricciati con una pinza da bricolage! Per bucare le cialde ho usato una di quelle punte in metallo per incisione e per incollare i vari pezzi (dove necessario) ho usato la colla a caldo! 

Che ne dite? Vi sembra una buona idea? 
Ora voglio provare a fare anche delle collane!

Vi ricordate del caffè che abbiamo tolto dalle cialde? L'avete tenuto da parte??


Bene! 
Perchè anche questo può essere riciclato, non buttatelo via! Potete metterlo nei avsi delle vostre piante come concime!!

Alla prossima ;)

Monica


3 commenti:

kattyg ha detto...

Grazie! Bellissimo post!... la mia macchinetta usa quelle schifosissime di plastica... mmm qualche idea???
Bacioni.

Gio ha detto...

Che bel post!! I tuoi orecchini e l'anello super-ricicloso sono fantastici!!

AbcHobby.it ha detto...

wow moni
come sempre hai delle idee strepitose :)
i tuoi gioielli mi piacciono un sacco!!!

bacioni